Love Mi, anche la musica urban a sostegno di TOG

La musica può fare bene, non solo a livello emotivo. Love Mi è l’ennesima prova che anche un concerto gratuito si può trasformare in un evento a scopo benefico. Ai piedi del Duomo di Milano, ieri sera la città si è riempita per supportare TOG – Together To Go, la onlus centro di eccellenza nella riabilitazione dei bambini affetti da patologie neurologiche complesse. Il concerto è stato organizzato da Fedez e J-Ax, con il primo che ha messo a disposizione la propria fondazione per donare i fondi raccolti grazie al numero solidale 45595.

Love Mi: il concerto gratuito, ma soprattutto benefico

Il pubblico è stato quello dei grandi eventi. Le circa ventimila persone accorse in piazza hanno reso difficoltosa la circolazione tra i mezzi pubblici e le strade limitrofe. Per chi, invece, ha preferito stare a casa, c’era Italia 1 a trasmettere Love Mi presentato da Eleonoire Casalegno e Aurora Ramazzotti supportate dal content creator Gabriele Vagnato, per la regia di Roberto Cenci. Inoltre, in collaborazione con TikTok, Fedez ha mostrato il dietro le quinte in diretta sulla nota piattaforma social con la possibilità di utilizzare lo sticker per le donazioni e devolvere, così, il proprio contributo direttamente dall’app.

Non solo Fedez e J-Ax, sul palco c’è stato spazio per tanti artisti, soprattutto del mondo urban. Da Caneda, che ha aperto Love Mi, fino a Lazza, che ha coinvolto la folla per illuminare la piazza intera con un mare di luci, passando per Anna, Chadia Rodriguez, Shiva, Dargen D’Amico e molti altri artisti popolari nelle classifiche e sui social. Tra gli altri, un momento di vicinanza e affetto del pubblico per l’artista sul palco è stato quello con Ghali: Ninna Nanna, una hit molto sentita sia dal rapper che dalla sua community, è stata quasi tutta cantata dalla gente sotto al palco. Oltre ai suddetti cantanti, gli artisti in ordine di esibizione sono stati:

  • Caneda
  • MYDRAMA
  • Frada
  • Cara
  • PAULO
  • Beba
  • Rosa Chemical
  • Rose Villain
  • MILES
  • Mara Sattei
  • Nitro
  • Ariete
  • M¥SS KETA
  • Lazza
  • Dargen D’Amico
  • Rhove
  • Paky
  • Shiva
  • Ghali
  • Tananai
  • Tedua
  • Fedez e J-Ax
Love Mi, Fedez e J-Ax
Love Mi, Fedez e J-Ax

Fedez e J-Ax, il duo che ha promosso Love Mi per fare del bene divertendosi

«È arrivato il momento, solo che c’è un problema ragazzi», dice Fedez per cercare di spaventare  in modo ironico il pubblico, «Io e Ax abbiamo litigato e quindi questa canzone la canterò da solo, purtroppo». Niente paura, J-Ax infatti arriva sul palco di Love Mi per tirare fuori la hit di sei anni fa Vorrei Ma Non Posto. Poi via a Spirale Ovale, Domani Smetto e Italiana. C’è anche spazio  alle esibizioni con amici e colleghi come Jake La Furia, Stash, Levante, Tedua, Il Cile e Orietta Berti.

Le parole importanti non sono state solo a ritmo di musica. Fedez, riferendosi al male vissuto nei mesi scorsi, ha detto:

«Volevo ringraziare tutti voi, tre mesi fa non avrei immaginato di poter stare sopra un palco, volevo ringraziare i medici e anche la persona più importante per me, che mi è stata vicino in questo periodo: mia moglie. Ti amo tanto».

J-Ax, invece, fa riferimento alla separazione artistica e personale tra i due:

«Sono contento di aver fatto questa cosa adesso, doveva esserci un segnale per noi due e non solo, perché non bisogna farsi guidare da rancori ma mettere sulla bilancia le cose positive e le cose negative».

Possiamo ancora donare

Love Mi si è concluso, ma le donazioni no. C’è ancora tempo per donare: fino al 30 giugno 2022 è possibile contribuire alla raccolta fondi tramite SMS (donando 2 euro) e attraverso la rete fissa (donando 5 oppure 10 euro) al numero 45595. Partecipiamo, facciamo del bene aiutando la parte più pura della società: i bambini.

Love Mi è su Mediaset Infinity per rivivere tutto il concerto.

Love Mi
Love Mi – Numero solidale

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Manda un WhatsApp

Partecipa alla diretta, scrivi il tuo messeggio su WhatsApp al 366 444 4586