Will Smith si scusa con Chris Rock e la sua famiglia per lo schiaffo degli Oscar

Un po’ per la portata mediatica, un po’ per i meme che giravano sui social, ricordiamo tutti il famoso schiaffo che Will Smith ha dato a Chris Rock alla 94esima edizione degli Academy Awards dello scorso marzo, in quelli che Diddy ha definito “gli Oscar più eccitanti di sempre“. Ora, a distanza di mesi dall’accaduto, Will Smith si scusa con Chris Rock.

Will Smith, Chris Rock e i precedenti

Lo scorso 27 marzo, sul palco del Dolby Theatre di Los Angeles, Chris Rock aveva fatto una battuta scomoda in diretta mondiale su Jada Pinkett Smith. Il presentatore nonché comico americano chiese se il prossimo film dell’attrice sarebbe stato il seguito di Soldato Jane, riferendosi alla pellicola in cui Demi Moore interpretava un soldato che aveva la testa rasata e al look della moglie di Will Smith. In realtà, Jada Pinkett Smith ha deciso di rasarsi la testa perché soffre di alopecia, malattia che si è aggravata negli ultimi anni.

Le frasi pronunciate durante la Notte degli Oscar (da cui è scaturita la reazione di Will Smith) non sono le uniche infelici che il comico ha riservato all’attrice. Infatti, già durante la cerimonia di apertura degli Oscar nel 2016, Chris Rock fece delle battute sull’assenza della Pinkett Smith e sulla mancanza di nomination per Will Smith dicendo:

«Jada said she’s not coming, protest. I was like, ‘Isn’t she on a TV show?’ Jada’s going to boycott the Oscars? Jada boycotting the Oscars is like me boycotting Rihanna’s panties. I wasn’t invited!»

«It’s not fair that Will was this good and didn’t get nominated. You’re right. It’s also not fair that Will was paid $20 million for Wild Wild West»

Come se non bastasse, c’è stata una frecciatina di Chris Rock nei confronti di Will Smith e Jada Pinkett Smith anche nel 2018. Dopo che Will ha condiviso su Instagram una vecchia foto ritraente sé stesso insieme a suo figlio Trey Smith e la sua ex moglie Sheree Zampino per celebrare il compleanno di lei, Rock ha commentato scrivendo che Will aveva una moglie molto comprensiva, facendo riferimento al fatto che Smith stesse facendo gli auguri alla sua ex mentre era sposato con Jada Pinkett Smith.

Chris Rock, Will Smith, commento
Il commento di Chris Rock al post di Will Smith

Will Smith e le scuse su YouTube

Nonostante i precedenti, venerdì 29 luglio Will Smith si è scusato con Chris Rock e la sua famiglia per lo schiaffo durante la cerimonia degli Oscar 2022. Attraverso un video sul suo canale YouTube, dal titolo It’s been a minute…, l’ex rapper e attore statunitense ha fatto un esame di coscienza sull’accaduto che l’ha portato ad affrontare pubblicamente la questione.

Will Smith, assumendosi la piena responsabilità delle sue azioni, ha spiegato che il suo comportamento è stato inaccettabile e che ha sbagliato a schiaffeggiare Chris Rock. Si è scusato con la madre e il fratello del comico, aggiungendo che ha cercato di dialogare con il comico che si è detto non pronto a parlarne; la risposta di Smith è stata quella di rendersi disponibile quando lui vorrà affrontare insieme la questione dicendo:

«I’m here whenever you’re ready to talk.»

Nel video, Will Smith ha anche affermato che la reazione di Jada Pinkett Smith, che ha alzato gli occhi al cielo alla battuta di pessimo gusto, non ha nulla a che fare con le sue azioni in quanto ha fatto una scelta solo in base alle sue esperienze e al suo rapporto con Chris Rock.

Poiché reputa che il suo gesto abbia offuscato il loro momento dei candidati, Smith ha concluso il video con le scuse anche per i suoi colleghi dicendo:

«Disappointing people is my central trauma. I hate when I let people down. It hurts me psychologically and emotionally to know I didn’t live up to people’s image and impression of me. I made a mistake, and I’m trying not to think of myself as a piece of shit, so I would say to those people, I know it was confusing, I know it was shocking, but I promise you I am deeply devoted and committed to putting light and love and joy into the world. If you hang on, I promise we’ll be able to be friends again.»

Il video di scuse arriva pochi giorno dopo uno spettacolo di Chris Rock a Holmdel, nel New Jersey, in cui Rock ha ironizzato sullo schiaffo dicendo:

«Anyone who says words hurt has never been punched in the face. I’m not a victim. Yeah, that shit hurt, muthafucka. But I shook that shit off and went to work the next day. I don’t go to the hospital for a paper cut.»

Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per fini tecnici, statistici e di profilazione. Cliccando su “Accetto”, acconsenti all’uso dei cookie. Per ulteriori informazioni sui cookie e su come gestirli, consulta la nostra Cookie Policy

Manda un WhatsApp

Partecipa alla diretta, scrivi il tuo messeggio su WhatsApp al 366 444 4586